Centro Piacentiniano – Bergamo, Città Bassa

 

Scendendo da Città Alta lungo via Porta Dipinta, sfiorando San Michele al Pozzo Bianco e il maestoso complesso complesso di Sant’Agostino, si abbandona progressivamente il passato per inoltrarsi nella contemporaneità. Città Bassa è il vero centro commerciale cittadino da visitare seguendo il serpeggiare di Via Pignolo, con i musei d’arte ai piedi delle scalette fino a raggiungere Piazza Santo Spirito, Via Tasso e, infine, il Sentierone. Qui tesori d’arte di valore inestimabile, chiese e palazzi nobiliari sono intrecciati a vetrine illuminate, antiquari e caffé, che diventano affollati punti di ritrovo la sera per l’aperitivo e durante il fine settimana.

La visita guidata classica in Città Bassa include il Centro Piacentiano, dominato dalla torre dei Caduti e dal Teatro Donizetti, Porta Nuova, con i suoi Propilei neoclassici, Via XX Settembre, Piazza Pontida, antica sede di mercato, e l’affascinante Via San Alessandro.

Sempre in città bassa è possibile organizzare tour tematici tra cui il percorso dedicato a Lorenzo Lotto, con le chiese di San Bernardino, Santo Spirito e San Bartolomeo, il tour Bergamo Arte e Antiquariato, che prevede l’ingresso alla GAMEC e sosta in negozi antiquari oppure il tour dedicato alla Bergamo contemporanea.

In città bassa si trovano anche diversi musei: la GAMEC, l’Accademia Carrara, il Museo Matris Domini e il Museo Bernareggi.